Ago 10, 2013 | Eventi

Comunicato stampa

Logo Isola cinema

APPUNTAMENTO CON IL MISTERO NELLA NOTTE GOTICA DE L’ISOLA DEL CINEMA

Martedì 13 Agosto, Isola Tiberina, Roma. Il suggestivo spazio del Caffè Letterario, a cura dell’Editrice E/O, dedica la serata ad un evento coinvolgente e unico nel suo genere, con la presentazione alle ore 20.00 del romanzo “Modamorte” (Mursia editrice) della scrittrice goth Erika Polignino. L’autrice sarà infatti eccezionalmente a Roma per presentare il suo romanzo e incontrare i numerosi fans capitolini.

Erika ha esordito nel 2009 con “Nero Fluorescente”, opera che l’ha resa famosa negli ambienti letterari alternativi, collocandola fin da subito tra i massimi esponenti della scena gothic italiana.

Il gothic è un genere di narrazione a tinte scure, caratterizzato da ambientazioni poetiche, fiabesche, fortemente malinconiche. Lo scopo è quello di nobilitare argomenti tabù come la morte, di solito affidata a generi come il noir, il thriller e l’horror, che ne risaltano invece l’aspetto raccapricciante e pauroso. Un genere che spazia dalla letteratura al cinema, con esponenti del calibro di Tim Burton, che si è trasformato nel tempo in un vero e proprio stile di vita. Le contaminazioni non mancano, giungendo persino dal Giappone con la moda stravagante e vaporosa delle Gothic Lolita.

Modamorte va proprio in questa direzione, presentandosi come un romanzo deliziosamente cupo: Musette è una Gothic Lolita in cerca d’ispirazione per la realizzazione dei suoi capi. Troverà nella morte la scintilla di creatività che le permetterà di confezionare abiti meravigliosi, preparando così i defunti al loro ultimo viaggio in luttuoso fascino.

Dalla letteratura gotica di Erika Polignino si passa ad un altro genere affascinante e misterioso, l’esoterismo, con il mokumentary “Vitriol” in proiezione alle ore 22.00 nella grande Arena. Il film, opera prima del regista Francesco Afro De Falco, racconta la storia di Lola Verdis, laureanda in architettura presso l’Università Federico II di Napoli. Alle prese con le ricerche per la sua tesi di laurea, la studentessa si imbatterà nei misteri occulti che avvolgono la Napoli segreta e massonica. Lo stile realistico del mokumentary promette di tenere alta l’attenzione del pubblico, per rivelare risvolti inaspettati di una delle più potenti associazioni iniziatiche al mondo: l’Ordine Osirideo Egizio. Il film è diventato un piccolo caso italiano, accolto favorevolmente dal pubblico che ne ha fatto uno strumento di conoscenza, approfondimento e di denuncia.

Ingresso libero

Ufficio Stampa L’Isola del Cinema – Isola Tiberina – Roma       www.isoladelcinema.com

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Share This